Prenota +39 0471 849527

Aisciöda - Primavera nelle Dolomiti

Il risveglio della natura

La primavera è una stagione tra le stagioni, un periodo di passaggio, fatto di pace e tranquillità, di ultime sciate e primi trekking, di fioritura e nuovo calore. La primavera inizia quando la stagione sciistica è ormai agli sgoccioli ma riesce a regalare ancora stupende giornate di sci, ciaspole o sci alpinismo, anche grazie alle lunghe giornate di fine marzo e inizio aprile, quando i rifugi sono aperti fino al tramonto. 

Le Odle nel parco naturale Puez-Odle a primavera

In aprile, dopo la chiusura degli impianti, le piste da sci poi diventano tracciati perfetti per indimenticabili escursioni di sci alpinismo. Con lo sciogliersi dell'ultima neve, invece, il parco naturale Fanes - Senes – Braies, alle porte del Camping Sass Dlacia, resuscita a vita nuova grazie alla miriade di laghi e ruscelli, alcuni di questi visibili solo in primavera. Le giornate sempre più lunghe e calde invitano a partire per le prime passeggiate, i primi trekking in montagna e le prime escursioni in bici da corsa, mountain bike o e-bike.

1/1
Trascina per navigare